Smart Breaker: un abbinamento perfetto per il miglioramento del sistema di alimentazione

 

Si prevede che entro il 2050 il tasso di industrializzazione e urbanizzazione globale sarà aumentato del 50%. C'è un'opportunità significativa per migliorare l'efficienza energetica negli edifici, che ridurrebbe il consumo di energia in tutto il mondo. I tempi di inattività di un data center potrebbero comportare perdite finanziarie significative al minuto. Qualsiasi interruzione di corrente in un ospedale può mettere in pericolo la vita. Tutti i tipi di operazioni, inclusi campus, edifici, impianti e parchi eolici, devono ora fornire il 100% di disponibilità e produttività.

I sistemi di distribuzione dell'energia devono essere costruiti per gestire tutte le applicazioni difficili che si presentano in questo sistema dinamico in rapida evoluzione. Abbiamo bisogno di sistemi e componenti di distribuzione dell'energia robusti che possano essere personalizzati per soddisfare le esigenze specifiche di ogni applicazione. Gli interruttori intelligenti sono uno dei più cruciali di questi componenti di potenza.

I sistemi di distribuzione dell'energia sono responsabili della distribuzione dell'energia ai carichi in ambienti difficili. Questi ambienti possono includere temperature estreme, sporco, sostanze chimiche e vibrazioni. Ciò presenta sia opportunità che sfide per questi sistemi. I sistemi energetici stanno diventando più efficienti e interconnessi grazie ai recenti progressi tecnologici. Inoltre, richiede parti che possono adattarsi facilmente alle mutevoli esigenze. Ad esempio, gli interruttori automatici stanno diventando più intelligenti e meglio connessi.

Interruttori intelligenti per l'efficienza energetica

Fusibili sono trefoli che, in caso di sbalzo di tensione, spengono l'elettricità sciogliendosi. Un interruttore automatico reagisce più rapidamente di un fusibile e può essere ripristinato manualmente. Pertanto, l'uso di interruttori automatici è fondamentale per ridurre il rischio di incendi e scosse elettriche. Il quadro elettrico funge anche da hub per la distribuzione dei cablaggi in tutta la casa. Interruttori diversi controllano apparecchiature diverse, come stufe e scaldabagni, mentre altri controllano le luci e le prese di corrente in varie stanze. Per questo motivo, la scatola dell'interruttore è il luogo perfetto da cui controllare il consumo di energia. Normalmente è nascosto in un armadio buio o nel seminterrato. 

Le case moderne utilizzano l'elettricità in modo molto più saggio rispetto al passato per le case intelligenti, incluso lo spegnimento automatico delle luci quando non c'è nessuno in casa con un telecomando, la regolazione del riscaldamento su base regolare per adattarsi al programma giornaliero di un capofamiglia, assicurandosi che il l'auto elettrica viene caricata a tariffe non di punta e anche utilizzando la batteria dell'auto in caso di interruzione della rete. Alcune di queste cose sono già possibili utilizzando una varietà di dispositivi plug-in nei sistemi di automazione domestica. Molte case hanno un interruttore che, con una piccola modifica, potrebbe essere sostituito con un interruttore intelligente. 

Quali sono i vantaggi di a interruttore intelligente?

Safer

La mancanza di componenti meccanici degli interruttori intelligenti dovrebbe renderli più affidabili e sicuri. È molto più veloce della sua controparte meccanica e può interrompere un circuito in pochi secondi. La tecnologia utilizzata per regolare, monitorare e comunicare con gli apparecchi potrebbe essere aggiornata online, consentendo l'aggiunta di nuove funzionalità man mano che vengono create. Inoltre, questi potrebbero essere gestiti tramite un'app per smartphone, proprio come la maggior parte dei servizi energetici intelligenti.

Più protezioni

Il produttore AT-ELE offre una varietà di scelte che consentono la configurazione e l'adattamento per determinate applicazioni. Questo di solito consente di selezionare la corrente, la tensione e la temperatura nominali corrette. In termini di potenziali funzioni di protezione, possono esserci anche opzioni relative all'unità di controllo dell'interruttore (ad es. sovracorrente, cortocircuito, sovratensione). Le opzioni per il collegamento, la segnalazione, il controllo, la protezione di persone e cose e la comunicazione sono solo alcuni esempi di accessori ausiliari.

Monitoraggio

Gli interruttori automatici intelligenti più recenti sono inoltre dotati di una selezione di funzionalità avanzate di monitoraggio e diagnostica. La misurazione ad alta precisione della potenza e dell'energia, le misure della deviazione di frequenza, i registri eventi e allarmi e la messaggistica, le cronologie di viaggio e il monitoraggio delle modifiche alle impostazioni sono solo alcuni esempi. L'analisi dell'invecchiamento degli interruttori e i controlli dello stato di salute di altri interruttori possono essere alcune delle funzionalità più sofisticate. Accesso ai dati energetici in tempo reale a costi contenuti. È più conveniente evitare la spesa per l'installazione di contatori di energia aggiuntivi integrando la contabilizzazione dell'energia in Classe 1 negli interruttori posti all'ingresso di servizio e sulle linee principali.

Restauro più veloce

Un'app su uno smartphone può essere utilizzata per connettersi a un interruttore e aiutare un tecnico a diagnosticare rapidamente un problema. L'app può quindi guidare il tecnico attraverso i passaggi necessari per richiudere correttamente l'interruttore. Può semplificare le ispezioni di routine. Gli interruttori automatici consentono al personale di servizio di registrare e condividere note, nonché di ricevere promemoria per la manutenzione regolare sui propri smartphone.

Meno rischi

Se un interruttore automatico intelligente rileva che il rischio di un'interruzione di corrente è in aumento, avviserà il personale tramite smartphone. Ciò consente ai tecnici di valutare rapidamente e facilmente il problema, grazie all'accesso remoto alle impostazioni e ai dati. Il software analitico viene utilizzato per determinare l'età degli interruttori caricando i rapporti diagnostici degli interruttori.

Questi rapporti includono informazioni sul numero di operazioni e sull'usura dei contatti, nonché altre misurazioni ambientali. I team di assistenza possono prevedere i requisiti di manutenzione e i rischi di affidabilità per questo motivo. Inoltre, la manutenzione basata sulle condizioni può ridurre il numero di ispezioni richieste, risparmiando tempo e denaro.

Gestione combinata

Il software analitico più recente può accedere ai dati degli interruttori automatici intelligenti, che possono consentire ai gestori di strutture e di energia di confrontare gli edifici tra loro, identificare possibilità, sotto-fatturare dipartimenti o inquilini, verificare i risparmi e supportare il reporting normativo e la certificazione di bioedilizia.

Come trovare un produttore affidabile di interruttori intelligenti?

Affinché tale gestione abbia successo, gli interruttori devono sviluppare un comportamento "intelligente". Includere l'elettronica in essi è un metodo per ottenerlo nei quadri elettrici. In uno sviluppo che è ora in corso, AT-ELE sta tentando questo. Milioni di edifici hanno installato interruttori personalizzati di AT-ELE, consentendo il monitoraggio e la gestione da remoto degli alimentatori.

Gli interruttori, che utilizzano connessioni Internet sicure, hanno la capacità di misurare individualmente ogni circuito. Ciò consente di analizzare il consumo energetico di un edificio in modo molto più ampio e può eventualmente consentire alle utility di addebitare tariffe diverse per i circuiti che alimentano vari dispositivi. I più comuni finora sono quelli che regolano il riscaldamento, l'aria condizionata, gli scaldabagni e la ricarica dei veicoli elettrici. Inoltre, AT-ELE intende farlo creare altre applicazioni.